Il ratto d’Europa

Per un’archeologia dei saperi comunitari

 
Che cos’è l’Europa?
Il vecchio continente è davvero casa nostra o è soltanto… una carta geografica: ricordo ingiallito riaffiorante dal nostro più o meno remoto passato (o presente) di studenti? Esiste per davvero un’identità europea? E quali sarebbero le sue specificità culturali, sociali, economiche e… politiche? Quali i confini?
In un presente tormentato in cui ciascuno di noi è costretto quotidianamente a fare i conti con le dure conseguenze pratiche dell’approssimatività con cui simili questioni sono state affrontate nel nostro passato, la gran kermesse teatrale del Ratto d’Europa propone alla città di Roma un’avvincente inchiesta intorno alle possibili radici della nostra identità europea sviluppata attraverso il linguaggio della scena, ma nutrita di tutte le possibili linfe che la vita all’interno di una comunità può distillare – da quella politica a quella religiosa, da quella civile a quella economico-finanziaria, da quella artistica a quella produttiva, o assistenziale, o sportiva…
Non un semplice spettacolo, dunque, ma un articolato percorso laboratoriale finalizzato ad una messa in scena mediante il quale l’intera città, per il tramite delle sue varie aggregazioni (scuole, biblioteche, università, musei, comunità religiose, gruppi musicali, associazioni culturali, case protette, mondo dell’impresa, gruppi sportivi…), sarà chiamata, idealmente e letteralmente, in scena per raccontare il suo rapporto con l’Europa.

 

L’avventura ha preso il via nell’inverno 2012: una settimana, dal 7 al 14 dicembre, per conoscersi, per divertirsi, per raccontarsi storie ed opinioni, per viaggiare, a piedi o attraverso libri, pagine di giornale, mostre, ricordi, suggestioni, utopie, suoni e colori, paure e speranze, lungo il labirinto della rete o per le suggestive vie di Roma… Tanti appuntamenti a costruire una rete di complicità e amicizie. E dopo quella settimana: laboratori di scrittura, gruppi di lettura e di discussione, concerti, mostre, presentazioni di libri e conferenze, film, giochi e momenti di confronto: tante piccole tappe di un lungo viaggio per portare Roma a raccontarsi e a raccontare le sue idee di Europa. L’arrivo? Ad aprile 2014, col debutto dello spettacolo. Per tracciare insieme il bilancio del cammino fatto e poi… chissà? Ma dove è finita, intanto, Europa?

 

il progetto è realizzato in coproduzione con
Emilia Romagna Teatro Fondazione

 

gruppo di lavoro
Donatella Allegro, Nicola Bortolotti, Michele Dell’Utri, Simone Francia, Olimpia Greco, Lino Guanciale, Claudio Longhi, Diana Manea, Eugenio Papalia, Giacomo Pedini, Marco Rossi, Gianluca Sbicca, Simone Tangolo

 

si ringrazia per la collaborazione
Sara Colciago e Gianluca Latino

 
 

Nona prova

MEMORIA

Gli Agenti del Ratto ce l’hanno messa tutta, ma ora tocca a voi!
Avete preso parte – anche come spettatori – allo spettacolo o ad una delle altre iniziative del progetto? C’è qualche ricordo che vi sta particolarmente a cuore? Un pensiero, una foto, un video… scegliete UN contributo da regalare al grande Archivio del Ratto e postatelo qui!


Breve guida introduttiva


  • Scegli un’immagine
  • Per favorire la velocità e la fruibilità dei contenuti si consiglia di caricare immagini non superiori a 250Kb. In caso contrario l’immagine potrebbe non essere pubblicata. Se si possiede un’immagine di dimensioni superiori e non si dispone di software per il ridimensionamento consigliamo l’utilizzo di un semplice strumento on-line per il ridimensionamento delle immagini, come resizeyourimage.com. I formati supportati sono : GIF, PNG, JPG, JPEG.

     

  • Scegli un video
  • Il sito permette di caricare qualsiasi contenuto multimediale presente su youtube. Si possono quindi caricare materiali già presenti su youtube o, se si vuole caricare un video personale, bisogna preventivamente caricarlo su youtube.
    Come inserire un contenuto multimediale presente su youtube all’interno di un pensiero?
    Questo passaggio è molto semplice; basta copiare il link integrale del video di youtube ed incollarlo nella casella di testo apposita “Scegli un video“.

    Copia il link da youtubeIncolla il link nella casella di testo "Scegli un video"

     

  • Lasciaci un pensiero
  • Il sito permette la pubblicazione di ogni tipo/genere di pensiero che sia in relazione con la tematica generale del progetto Il ratto d’Europa; ogni contenuto che verrà ritenuto offensivo, violento, o generalmente non idoneo non verrà pubblicato.

     

  • Nome / nickname
  • Il sito richiede l’uso di un nome o di un nickname esclusivamente per associare il pensiero ad un soggetto, reale o immaginario. Nessun dato viene memorizzato o utilizzato per fini non dichiarati.

     

  • Mail
  • L’inserimento dell’indirizzo mail è opzionale. Il sito lo richiede solo per poter contattare l’inserzionista in caso di problematiche relative alla pubblicazione del pensiero da lui pubblicata e per essere tenuto informato sulle attività del progetto.

     

  • Copyright
  • Rispetta il copyright. Carica soltanto contenuti multimediali realizzati da te o che sei autorizzato a utilizzare. Non caricare dunque contenuti multimediali non realizzati da te o che contengono contenuti il cui copyright è di qualcun altro, come ad esempio brani musicali, video realizzati da terzi, testi senza le necessarie autorizzazioni. Ti consigliamo di leggere i suggerimenti sul copyright per ulteriori informazioni.

     

  • Moderazione del materiale inviato
  • Le riflessioni non vengono pubblicate immediatamente, ma sono sottoposte precedentemente all’esame di un moderatore. Per evitare che un pensiero non venga pubblicato si richiede semplicemente di utilizzare alcune regole di buon senso; per questo si ricorda che:

    • il sito è contro la pornografia, i contenuti sessualmente espliciti, il maltrattamento di animali, l’uso della violenza e ogni altro ambito non idoneo al progetto Il ratto d’Europa. Se un contenuto appartiene a una di queste categorie verrà immediatamente cestinato;
    • il sito incoraggia la libertà di parola e difende il diritto di ognuno di esprimere i propri punti di vista nelle forme e nei limiti previsti dalle leggi vigenti;
    • non sono accettabili comportamenti che infastidiscano altri utenti, minacce, molestie, violazioni della privacy o la rivelazione di informazioni personali di terzi.

    La violazione di almeno una di queste semplici regole comporterà la mancata pubblicazione della riflessione.

     

  • Consenso alla pubblicazione
  • L’invio di un pensiero comporta il consenso alla pubblicazione dei materiali inviati sia su questo sito che altrove. Se un qualsiasi contenuto non rispetta le restrizioni imposte dal copyright il sito non si riterrà responsabile e si riserverà la possibilità di rimuovere dal sito il contenuto sospetto o tale indicato in ogni momento.

     


Brief Introductory Guide


  • Select Image
  • To aid the speed and usability of the contents, we recommend to load images that don’t exceed 250 KB. Otherwise, your thought might not be published. If your image is larger and you don’t have the software to resize it, we recommend you use a simple online tool for image resizing, for example resizeyourimage.com. Supported formats are: GIF, PNG, JPG, JPEG.

     

  • Select Video
  • The site allows the publication of any type of multimedia content in YouTube. You can therefore upload material that is already present in YouTube or, if you want to upload a personal video, make sure to upload it to YouTube first.
    How do you insert multimedia content present in YouTube into a thought?
    This passage is very easy: simply copy the full link of the YouTube video and paste it in the appropriate text box labeled “Select Video“.

    copy the full link of the YouTube videopaste the full link of the YouTube video in the appropriate text box labeled "Select Video"

     

  • Let us know what you think
  • The site allows the publication of any type of thought or opinion relating to the general theme of Il Ratto d’Europa project; any content considered offensive, violent or generally inappropriate will not be published.

     

  • Name / Nickname
  • The site requires a name or nickname to associate the thought exclusively to a real or imaginary individual. No data will be stored or used for non-declared purposes.

     

  • E-Mail
  • Adding your email address is optional. The site only requires an address for contact purposes in the event of problems pertaining to the publication of the thought and to keep the publisher up-to-date on any project activities.

     

  • Copyright
  • Please respect copyright, uploading only multimedia content created by you or that you are authorized to use. Do not upload multimedia content not created by you or containing contents the copyright of which belongs to someone else, such as music, songs, videos made by third parties, texts without the necessary permission. We recommend that you read the copyright suggestions for further information.

     

  • Thought Moderation
  • Publication is not immediate; the thought are subject to inspection by a moderator beforehand. To avoid your thought being rejected, simply follow a few rules of common sense and remember that:

    • The site is against pornography, sexually explicit content, animal abuse, the use of violence and any other sphere considered inappropriate for Il Ratto d’Europa project. Any content belonging to one of these categories will be deleted immediately;
    • the site promotes freedom of speech and defends the individual’s right to express his or her opinions within the limits provided by law;
    • behavior that disturbs other users, threats, harassment, violation of privacy or revelation of a third party’s personal information are not acceptable.

    The violation of any of these simple rules entails the non-publication of your thought.

     

  • Consent to publication
  • Sending a thought entails your consent to the publication of any material sent to this website or anywhere else. In the event of any content not respecting copyright limitations, the site does not hold itself responsible and reserves the right to remove the dubious content at any time.

     

 
 

(Nickname)

(Optional, your email address will not be published)

(Optional, choose a video)

(Leave us a thought)

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Heads up! You are attempting to upload an invalid image. If saved, this image will not display with your comment.

  1. Anonimo scrive:

    visita ad Aquisgrana, con bambini vestiti da antichi ufficiali durante il Carnevale, una linea di collegamento tra presente e passato.

  2. CORALE POLIFONICA CITTA' DI ANZIO scrive:

    GRAZIE PER AVERCI FATTO CONDIVIDERE LA MERAVIGLIOSA ESPERIENZA DEL “RATTO D’EUROPA”!
    LA VOSTRA BRAVURA E LA VOSTRA DINAMICITA’ E GRINTA NELL’ESPRIMERE LA VOSTRA ARTE E’ STATA COINVOLGENTE!!!!!

  3. CORALE POLIFONICA CITTA' DI ANZIO scrive:

    “PER NOI CORISTI SEMBRAVA UN SOGNO TROVARCI SUL MITICO PALCOSCENICO DEL TEATRO ARGENTINA,A FIANCO DI ATTORI GIOVANI ,INNAMORATI E PRESI DALLA LORO ARTE.
    LA VOSTRA BRAVURA ED IL VOSTRO ENTUSIASMO CI HANNO LETTERALMENTE COINVOLTI.GRAZIE PER AVERCI FATTO CONDIVIDERE QUESTA MERAVIGLIOSA ESPERIENZA DEL “RATTO D’EUROPA”!!!

  4. Daniele Pavoncello scrive:

    Dedicata al Ratto, che mi ha permesso di partecipare ad una esperienza umana, artistica, collettiva emozionante, e di incontrare mille persone ognuna speciale, e fra queste i miei due compagni di avventura con cui si è creata una sintonia magica ed inaspettata!
    Daniele

  5. Antonella scrive:

    Esperienza straordinaria, unica. Nonostante mi aspettassi qualcosa di bello, non è mancato lo stupore. Ho riso tanto, ma, soprattutto, riflettuto tanto. Ho avuto l’opportunità di vedere dal vivo uno degli attori che più stimo al mondo, Lino Guanciale, e di conoscerne tanti altri che ammiro moltissimo. Che aggiungere? Spero di rivedervi presto, la prossima volta magari a Napoli. Grandi!

  6. LORY PAPETTI scrive:

    supercalifragilistichespiralidoso !!

  7. CORALE POLIFONICA CITTA’ DI ANZIO scrive:

    E’ STATO BELLO PER NOI PARTECIPARE AD UNO SPETTACOLO COSI’ DINAMICO ED INTERESSANTE. BRAVI, VERAMENTE BRAVI !

  8. Maria Squarcione scrive:

    Il teatro fuori dal teatro è uno dei modi con i quali possiamo riappropriarci di una cultura “territoriale” e diffusa che può far crescere tutti. Ben venga il ritorno alla sperimentazione teatrale e culturale in senso generale. Bisogna impegnarsi in questa direzione e….non c’è niente di più forte che la testimonianza personale. Alla prossima